Poesia & poemas

25 marzo 2016

Imitazione dell’acqua

Filed under: Poesie — patriziaercole @ 9:35 pm

volto

Come l’acqua che l’acqua non conosce

però si riconosce con il fuoco

– se lo respinge, o la trasforma in nebbia -,

così io, che ignoro

me stesso, mi avvicino

a te, che mi respingi

– o ti trasformo in nebbia.

Ángel Crespo

Igual que el agua no conoce al agua

pero se reconoce por el fuego

– si lo rechaza, o lo convierte en niebla -,

así yo, que me ignoro

a mí mismo, me acerco

a ti, que rechazas

– o te convierto en niebla.

“Occupazione del fuoco” – Ángel Crespo
Passigli Editori
Traduzione: Valerio Nardoni

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: