Poesia & poemas

6 gennaio 2016

L’anima sceglie i suoi compagni

Filed under: Poesie — patriziaercole @ 8:38 pm

emily_dickinson_restored-e1357500561964

L’anima sceglie i suoi compagni
e poi chiude la porta;
la sua divina maggiore età
estranei non sopporta.

Impassibile, sente il cocchio che si ferma
presso il cancello esterno.
Impassibile, guarda un re inginocchiarsi
sul suo tappeto.

Mi risulta che in mezzo a tanti
ne sceglie uno solo:
poi chiude le valve della sua attenzione
come fossero una pietra.
Emily Dickinson

The Soul selects her own Society –
Then – shuts the Door –
To her divine Majority –
Present no more –

Unmoved – she notes the Chariots – pausing –
At her low Gate –
Unmoved – an Emperor be kneeling
Upon her Mat –

I’ve known her – from an ample nation –
Choose One –
Then – close the Valves of her attention –
Like Stone –

L’anima come una giovane corteggiata, che guarda ai suoi pretendenti e, una volta raggiunta la “maggiore età”, ne sceglie uno, restando poi indifferente a chiunque, fosse anche un imperatore.
Possiamo leggerla in due direzioni: una orgogliosa rivendicazione della libertà di scelta della propria mente, che non si fa influenzare dalla circostanze esteriori, ma anche, in particolare nella chiusa, un elogio della fermezza e della fedeltà, nelle idee e nell’amore.

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: