Poesia & poemas

4 luglio 2014

All’antropologo degli amori miei

Filed under: Poesie — patriziaercole @ 9:18 pm

Roberto_Piumini_e_Patrizia_Ercole_

All’antropologo degli amori miei,
se fossi intervistato, narrerei
che una parte grande dell’unione
è stata nelle mosse della passione
e un’altra nei silenzi melodiosi
in cui ci immergevamo,
luminosi,
nell’attimo reciproco e comune,
inlunandosi in mare le due lune.
Ma poi,
per completare la teoria,
rivelerei che forse, più ancora,
il punto forte della nostra unione
erano certi giochi d’allegria:
quella risata splendida e sonora
in cui mescolavamo le persone.

Roberto Piumini

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: