Poesia & poemas

27 febbraio 2014

Porta i fiammiferi sempre con te

Filed under: Poesie — patriziaercole @ 9:44 pm

fiammiferi

Sono le 14:11. L’ora mi rammenta
il compleanno. Quando una volta mi sono
imbacuccata in un maglione e nella mantellina gialla.
Ho afferrato un grande ombrello nero

e un paio di stivali di gomma.

Non ho dimenticato i fiammiferi. Sono uscita direttamente
nella pioggia ad accendere un cero per le poesie non scritte
e attendere tra le felci le castagne e la fortuna.

Ho ancora le dita intirizzite e le stringo in pugno
per ogni evenienza. Quand’ero una ragazzina mi
dicesti che non si sa mai quando la fortuna sfrecci
in giro. Perciò ho sempre la finestra aperta e se è

necessario in biblioteca mi prendo in prestito la speranza.

Disponiamo sempre di cinque minuti per accendere
i fiammiferi e lanciare le monetine. Affinché passi
la paura con la mano stretta nella mano. Perché tu
schiuda il pugno e intravveda un po’ della mia pena.

Ana Pepelnik

1 commento »

  1. bellissima
    Grazie, Pat

    Commento di Monica Rabà — 28 febbraio 2014 @ 8:01 am


RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: