Poesia & poemas

10 febbraio 2014

Dedicato

Filed under: Poesie — patriziaercole @ 8:23 pm

dedicato

Vorrei che tu scrivessi di me
quando la nebbia si adagia
come una fronte pensosa
sul solito tratto di strada
che io ho percorso con te

Vorrei che tu mi ricordassi
quando, distratto, esci di casa
e ti dimentichi il cuore
tra le notizie di un giornale
e il fumo amaro di un caffè

E ancora quando sorridi
e parli sereno a sconosciuti
vorrei che sentissi le mie forme
e l’odore ormai impigliato
tra le dita nodose dei ricordi

Anche quando stanco ritorni
tra voci e sguardi familiari
vorrei che tu ascoltassi ancora
tutti i gesti irregolari
delle nostre sere silenziose

Mentre il tempo scorre su di noi
vorrei che tu fermassi la sua fuga
sulle mie labbra vuote d’ogni cosa
per coltivarci cose che non so
e mangiarne i frutti che non hai

Chissà se tutto questo
te l’avrò detto mai.

Antonella del Guerra

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: