Poesia & poemas

4 febbraio 2013

Una tomba per le lucciole

Filed under: Film — patriziaercole @ 9:19 pm

image032

Una tomba per le lucciole (Hotaru no Haka) (ほたるの墓)
Regia: Isao Takahata – Prima cinematografica: 16/04/1988
Uscito nelle sale giapponesi il 16 Aprile 1988 è probabilmente una delle pietre miliari dell’animazione giapponese.
Hotaru no haka è il capolavoro di Isao Takahata. L’opera più famosa e meglio riuscita del maestro giapponese è stata realizzata nel 1988. Basato su di un famoso racconto di Nosaka Akiyuki, scritto nel 1967, Una tomba per le lucciole narra le vicende di un fratello e di una sorella rimasti orfani in Giappone durante la seconda guerra mondiale. In un primo momento, i due furono ospitati da una zia, conducendo un’esistenza tranquilla.
Quando la situazione precipitò a causa dell’inasprirsi del conflitto, i due fratelli scacciati dalla casa, nell’indifferenza generale delle persone sempre più aride e pessimiste. I fratelli si rifugiarono in una piccola caverna sulle rive di un corso d’acqua, sopravvivendo grazie ai risparmi della madre. Purtroppo i soldi della madre non erano infiniti e Seita, vedrà la sorellina morire lentamente di inedia, per poi seguirne le orme, abbandonandosi nella stazione ferroviaria di Kobe. E’ il suo spettro a ripercorrere i momenti più toccanti della loro vita.

 image033

Il film è un capolavoro che fa riflettere sull’importanza dei valori umani, destinati a scomparire, sopraffatti dagli orrori di una guerra. I personaggi sono così ben caratterizzati da far soffrire lo spettatore: il rapporto del ragazzo con la sorella è dolcissimo e le attenzioni di Seita per Setsuko sono commoventi. Le scene notturne con le luci delle lucciole sono vera poesia. Tra le rovine dei bombardamenti, l’amore dei due fratelli brilla come un faro della notte. Purtroppo nessuno può volgere lo sguardo a questo faro: tutti sono indaffarati in una crudele lotta per la sopravvivenza.

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: