Poesia & poemas

22 giugno 2012

Noia

Filed under: Poesie — patriziaercole @ 2:02 pm

Ore di noia passano
nella stanza familiare,
l’ampio cantuccio oscuro
dove cominciai i miei sogni.
Rintocca odiosamente
ben cadenzato il tictac
dell’orologio all’angolo,
e brilla nella penombra.
Canta la monotonia
della chiara acqua che cade:
ogni giorno è come un altro;
oggi è lo stesso di ieri.
E’ già sera. Agita il vento
il parco triste e dorato…
Come a lungo ha lacrimato
la macchia tutta appassita!

Antonio Machado

Hastío

Pasan las horas de hastío
por la estancia familiar,
el amplio cuarto sombrío
donde yo empecé a soñar.
Del reloj arrinconado,
que en la penumbra clarea,
el tictac acompasado
odiosamente golpea.
Dice la monotonía
del agua clara al caer:
un día es como otro día;
hoy es lo mismo que ayer.
Cae la tarde. El viento agita
el parque mustio y dorado…
¡Qué largamente ha llorado
toda la fronda marchita!

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: